Chinatown

La nascita di Chinatown, un quartiere fondato dai cinesi emigrati in Thailandia, risale al 1782, anno in cui Bangkok divenne la capitale del paese.

Chinatown, come ogni quartiere cinese che si rispetti, è un quartiere vivo e molto sicuro, oltre ad essere provvisto di zone pedonali che ci consentono di riposare e ricaricare le pile.

Le strade di questo pittoresco quartiere pullulano di bancarelle di ogni genere: a partire da stand di vestiti e cibo fino ad arrivare a bancarelle di dubbia utilità. I commercianti cinesi, nepalesi e indiani che popolano queste strade sono il cuore pulsante della movida di questo vivacissimo quartiere.

Chinatown può essere visitato a qualsiasi ora del giorno e della notte. Tuttavia, se volete evitare il caldo e non amate le strade troppo affollate, vi consigliamo di visitare il quartiere nel tardo pomeriggio.

Trasporto

Stazione metro più vicina: Hua Lamphong, linea 1. In barca, fermata Ratchawong Express.

Luoghi vicini

Wat Pho (1.8 km) Il Palazzo Reale di Bangkok (2.1 km) Wat Arun (2.2 km) Casa di Jim Thompson (2.3 km) MBK (2.3 km)